38 potenziali salvatori di vite presso BearingPoint AG

11/04/2017

BearingPoint, società di consulenza nel settore del management e delle tecnologie, si impegna attivamente a favore della donazione di cellule staminali del sangue. Il 31 marzo 2017 a Davos si è tenuta con grande successo un’azione di registrazione in occasione di un evento per i collaboratori a cui hanno partecipato circa 160 persone. La società si assume una parte dei costi di registrazione.

Azione di registrazione da BearingPoint (Foto: Adam Wisniewski, BearingPoint)


Per molti pazienti affetti da malattie ematiche come la leucemia una donazione di cellule staminali del sangue è spesso l’unica speranza di guarigione: la società Bearingpoint ne è consapevole e per questo motivo la tematica le sta a cuore. Inoltre, sensibilizza i suoi collaboratori nell’ambito del programma Corporate Social Responsibility sulla donazione di cellule staminali del sangue. Già durante l’evento precedente, organizzato per i collaboratori nel dicembre 2016, Swiss Blood Stem Cells ha potuto informare i partecipanti sull’importanza della donazione di cellule staminali del sangue.

Thomas Richert di SBSC ha informato sulla donazione di cellule staminali del sangue. (Foto: Adam Wisniewski, BearingPoint)

All’evento del 31 marzo è stata data la possibilità ai collaboratori, dopo una breve informazione di Thomas Richert, di registrarsi direttamente come donatori. Alla fine dell’evento SBSC ha iscritto nel registro svizzero complessivamente 38 potenziali donatori di cellule staminali del sangue, alcuni dei quali hanno appositamente spostato il loro pranzo o accorciato la meritata pausa caffè. Molti altri collaboratori si erano registrati online l’anno scorso già prima di un evento informativo.

Molti collaboratori di BearingPoint si sono registrati come donatori di cellule staminali del sangue (foto: Adam Wisniewski, BearingPoint)
 

Per ogni collaboratore registratosi durante l’evento BearingPoint ha versato 60 franchi per i costi di registrazione. Questo importo aiuta a coprire i costi di tipizzazione per l’allestimento del profilo di donatore.

L’impegno di BearingPoint però non finisce qui: la società prevede di organizzare ancora una volta l’evento di registrazione.

Ulteriori informazioni sulla società e sul suo impegno sociale sono disponibili sul sito www.bearingpoint.com


 

www.sqs.ch www.zewo.ch
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA