Nuovi orizzonti per i collaboratori di EF

17/05/2017

Il 4 maggio Jelena Vukasovic e Jennifer Obanla di EF hanno organizzato un’azione di registrazione a Lucerna. Nell’intervista parlano dei motivi che le spingono a promuovere questo importante tema all’interno della loro azienda.

Jelena Vukasovic (Office Coordinator Lucerna) e Jennifer Obanla (Corporate Travel Coordinator Lucerna) di EF Education

Come avete scoperto la donazione di cellule staminali del sangue?
Siamo entrambe membri di EF Cares, una divisione di EF che si impegna a favore di eventi benefici e temi sociali presso la nostra azienda. Organizziamo regolarmente piccoli eventi a fini caritatevoli e mettiamo in contatto i nostri colleghi con organizzazioni locali e di pubblica utilità. Durante queste attività abbiamo scoperto che uno dei nostri colleghi alcuni anni fa ha fatto una donazione di cellule staminali del sangue. Al contempo, poi, l’appello lanciato da un conoscente a registrarsi come donatori di cellule staminali del sangue ci ha fatto scoprire questo tema e la possibilità di organizzare un evento simile.

Che cosa vi ha motivate a organizzare un’azione di registrazione presso la vostra azienda?
Discutendo con il nostro collega ci siamo accorte di sapere ben poco su questo tema e che solo una minima parte di noi era già registrata, nonostante si tratti di un piccolo gesto che però può avere un impatto enorme. 



I collaboratori di EF hanno testimoniato grande interesse.

È stato difficile convincere i responsabili di EF a organizzare l’azione di registrazione?
Dato che EF Cares ha già organizzato con successo diversi eventi caritatevoli, anche questa idea è stata accolta molto positivamente e sostenuta dal nostro management.

Come è andata l’azione? Siete soddisfatte del risultato? C’è qualcosa che si sarebbe potuto fare meglio o diversamente?
Siamo molto contente del successo ottenuto da questo evento. Complessivamente, abbiamo motivato 51 colleghi a registrarsi; certo, questo numero avrebbe potuto essere più elevato, ma ogni singola registrazione ci riempie di soddisfazione. Ciò che inoltre ci appaga in modo particolare è avere attirato l’attenzione su questo tema.

Come sono stati i riscontri dei collaboratori durante e dopo l’azione?
Assolutamente positivi! Molti collaboratori ci hanno confidato che prima non sapevano assolutamente nulla su questa donazione, esprimendoci quindi da subito gratitudine per aver organizzato la seduta informativa e lo scambio con il nostro collega donatore. Al termine dell’evento alcuni collaboratori si sono rivolti direttamente a noi per informarsi sui Centri trasfusionali e ottenere informazioni pertinenti.


Ogni nuova registrazione implica costi per la nostra organizzazione, per i quali dipendiamo dalle donazioni in denaro. Per questo motivo EF ci ha messo a disposizione l’intero contenuto della sua scatola delle donazioni per valute straniere. EF si è inoltre detta disposta ad assumere una parte dei costi pari a CHF 7’140. Ci preme quindi esprimere la nostra gratitudine per questo prezioso sostegno!

Impressioni

www.sqs.ch www.zewo.ch
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA