CONCORSI dal 19 giugno al 24 luglio

 

Qui trovi ogni settimana le soluzioni delle domande.

 

 

24 luglio: Per quanto tempo si possono conservare i globuli rossi (concentrati eritrocitari)?

Risposta: I globuli rossi (concentrati eritrocitari – CE) si conservano a una temperatura tra 2 – 6 °C per un periodo di 42-49 giorni.

Nell’approvvigionamento di sangue la sfida consiste nel disporre sempre di riserve sufficienti mantenendo al contempo basso il tasso di scadenza delle donazioni di sangue.

Per saperne di più sul tema: Periodo di conservazione degli emoderivati

 

17 luglio: Quale gruppo sanguigno è compatibile con tutti i riceventi?

Risposta: Il gruppo sanguigno 0- è compatibile con tutti i riceventi.

Per questo motivo i donatori del gruppo sanguigno 0- sono definiti donatori universali.

A chi è utile il mio gruppo sanguigno? Compatibilità tra i gruppi sanguigni

 

10 luglio: Quanti millilitri di sangue vengono prelevati durante una donazione di sangue?

Risposta: Durante una donazione di sangue vengono prelevati circa 450 ml di sangue.

Rispetto alla quantità complessiva del sangue nel corpo (ca. 10 %), la quantità di sangue donata è così esigua che la perdita viene
rapidamente compensata dall’organismo. I globuli bianchi e il fluido sanguigno, il cosiddetto plasma, vengono compensati già nel giro di un giorno. La quantità di globuli rossi nel sangue si avvicina ai valori di partenza dopo circa sette giorni. Tuttavia, la formazione di globuli rossi nel midollo osseo dura più settimane; per questo motivo si può donare il sangue solo 3 o 4 volte all’anno.

Tutto su Come si svolge una donazione di sangue.

 

03 luglio: Qual è il peso corporeo minimo richiesto per poter donare il sangue?

Risposta: Il peso minimo è di 50 kg.

Il volume di sangue prelevato deve essere inferiore al 13 % del volume complessivo di sangue. Se il peso è inferiore ai 50 kg, questa esigenza non può più essere soddisfatta. Una persona in buona salute e di peso medio ha un volume sanguigno pari a circa l’8 per cento del suo peso corporeo, ossia 5-6 litri per una persona di circa 70 chili.

Altri criteri per la donazione di sangue: Criteri

 

26 giugno: Qual è il gruppo sanguigno più diffuso in Svizzera?    

Risposta: Il gruppo sanguigno più diffuso è A+.

La ripartizione dei gruppi sanguigni è diversa in tutto il mondo. Difatti, tra gli indiani del Nord e Sudamerica si trova quasi esclusivamente il
gruppo sanguigno 0.
Lo sapevi già? Attualmente esistono 36 gruppi sanguigni riconosciuti e più di 300 altri gruppi sanguigni e ogni anno ne vengono scoperti di nuovi  (secondo le stime del 2017). I due sistemi di gruppi sanguigni più importanti, AB0 e Rhesus, sono seguiti da un terzo sistema importante per le trasfusioni di sangue: il sistema Kell.

Informazioni sul tema dei Gruppi sanguigni.

19 giugno: Quale percentuale della popolazione svizzera dona il sangue?

 Risposta: Il 2,5 per cento della popolazione in Svizzera dona il sangue regolarmente.

Gli emoprodotti possono essere conservati soltanto per un periodo limitato. Per garantire il fabbisogno giornaliero servono donazioni regolari di persone in buona salute. Dopo la classica donazione di sangue intero il sangue donato è suddiviso nei suoi componenti: globuli rossi, piastrine e plasma. I pazienti ricevono esclusivamente i componenti di cui hanno bisogno. Il vantaggio di questo metodo è di poter aiutare diversi individui con gli emoprodotti di un solo donatore.

Maggiori informazioni su questo tema:  Perché donare il sangue?

 

 

 

www.sqs.ch www.zewo.ch
 
IL SANGUE È VITA DONALO