Cercasi donatori per Isabel e gli altri

La giovane Isabel, diciottenne di Costanza, soffre di leucemia e soltanto una donazione di cellule staminali del sangue potrà salvarla. Finora, la ricerca di un «gemello genetico» lanciata a livello internazionale non ha dato risultati. Le persone in buona salute possono dare il proprio contributo, registrandosi come potenziali donatori di cellule staminali del sangue domenica, 22 gennaio 2017, presso il Bodenseeforum di Costanza. C’è urgente bisogno anche di donazioni in
denaro, poiché la registrazione di ogni nuovo donatore è costosa.

 

Isabel, 18 anni di Costanza, soffre di leucemia e ha urgentemente bisogno di un donatore di cellule staminali del sangue compatibile.

Per Isabel e la sua famiglia, la scioccante notizia della diagnosi di leucemia è giunta il 18 novembre. Da allora, niente è più come prima. Isabel è una giovane piena di gioia di vivere, con molti sogni nel cassetto e un obiettivo chiaro: aiutare il prossimo. Finora la sua vita è sempre stata caratterizzata da un forte impegno sociale. Difatti, al termine della formazione di fisioterapista, Isabel si è prefissa di studiare medicina per dare il suo contributo personale a un mondo migliore. Questi progetti ora devono attendere.

«Nonostante tutto Isabel non si lascia scoraggiare e programma assiduamente il suo futuro dopo la guarigione. Nutre una viva speranza di guarire presto e poter realizzare tutti i suoi progetti», dice suo papà Steffen Allert. Il padre di Isabel fa parte del gruppo che ha lanciato l’iniziativa e che organizza l’azione di registrazione a Costanza assieme a DKMS e Swiss Blood Stem Cells (SBSC). All’insegna del motto «Un donatore per Isabel e gli altri – Uniti contro la leucemia!», i promotori si rivolgono agli abitanti della regione invitandoli a registrarsi nella banca dati di DKMS o SBSC:

„Trotz allem lässt sich Isabel ihren Lebensmut nicht nehmen und plant fleissig die Zeit nach der Heilung. Sie ist voller Hoffnung, dass Sie bald wieder gesund ist und all ihre Pläne in die Tat umsetzen kann“, sagt Steffen Allert, Vater von Isabel. Er ist Mitglied der Initiativgruppe, die gemeinsam mit der DKMS und Swiss Blood Stem Cells (SBSC) die Registrierungsaktion in Konstanz organisiert. Unter dem Motto „Ein Spender für Isabel und andere – gemeinsam gegen Blutkrebs!“ appellieren
die Initiatoren an die Menschen in der Region, sich am

domenica, 22 gennaio 2017
dalle 11.00 alle 16.00
presso il Bodenseeforum di Costanza
Reichenaustr. 21
78467 Costanza

Registrarsi è semplice e veloce: dopo aver compilato una dichiarazione di consenso, al donatore viene prelevato un campione di mucosa orale con un bastoncino di ovatta per determinarne in laboratorio le  caratteristiche tissutali. Durante la giornata di azione, i cittadini svizzeri si registrano presso SBSC mentre i cittadini tedeschi presso DKMS.

L’azione si svolge sotto il patrocinio del sindaco di Costanza Uli Burchardt, il quale invita tutti i cittadini a registrarsi. I donatori che si sono già registrati in passato non devono più rifarlo. I dati, una volta raccolti, restano a disposizione per i pazienti di tutto il mondo. Per ampliare i registri dei donatori, DKMS e SBSC devono contare su un sostegno finanziario. Gran parte dei costi è da attribuire agli accertamenti medici e alla determinazione del tipo tissutale. Fate una donazione in denaro per aiutare a coprire i costi di registrazione. Ogni contributo conta!

_______________________________________________________________

Chi può registrarsi come donatore?
Possono registrarsi come donatori di cellule staminali del sangue tutte le persone in buona salute chehanno tra i 18 e i 55 anni di età (DKMS: da 17 anni) e soddisfano i criteri di donazione. Tra questi criteri vi è anche il peso minimo di 50 chili nonché l’assenza di malattie come epatite C, infarto cardiaco e tumori. Maggiori informazioni per i cittadini tedeschi sono disponibili sul sito www.dkms.de, per i cittadinisvizzeri sul sito www.sbsc.ch.  

Perché servono più persone registrate
La possibilità per i malati di trovare un donatore di cellule staminali del sangue compatibile è molto esigua, poiché le caratteristiche tissutali del paziente e del donatore devono corrispondere in larga misura. Esistono miliardi di combinazioni diverse. Più persone sono registrate come donatori di cellule staminali del sangue, maggiori sono le possibilità di guarigione per i pazienti.

FARE UNA DONAZIONE ORA!

CHF
Fate una donazione in denaro per aiutare a coprire i costi di registrazione per questa e altre azioni.
Desidero effettuare una donazione in denaro
www.sqs.ch www.zewo.ch
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA