Autore del mese : Michael Bucher

16/12/2015

Mobilitare i tifosi degli ZSC Lions

 

 

SBSC:  Per sostenere SBSC, durante le due azioni di febbraio e dicembre si è adoperato quale membro del comitato del Fan Club ZSC Lions nel mobilitare i tifosi. Che cosa l’ha motivata?
Michael Bucher: All’inizio del 2015 la direzione dell’associazione ha informato Christian Hottinger, il presidente del nostro fan club, dell’impegno a favore di «Uniti contro la leucemia», una campagna di promozione della donazione di cellule staminali del sangue. Al contempo è stato fatto un servizio fotografico con una selezione di rappresentanti.

La prima azione a favore della donazione di cellule staminali del sangue, organizzata all’Hallenstadion di Zurigo durante una partita in casa degli ZSC, ha suscitato un grande interesse tra i tifosi e si è conclusa con la registrazione di molti di loro. Per me la possibilità di salvare una vita (se una volta mi dovesse capitare di risultare perfettamente compatibile con un paziente) è una fonte particolare di motivazione.

Mi chiedo sempre che cosa succederebbe, se un mio conoscente o una persona a me cara avesse bisogno di una donazione di cellule staminali del sangue e non ci fosse alcun donatore registrato che risultasse compatibile.Per me è palese che, per trovare un donatore compatibile per ogni malato, serve il maggior numero possibile di donatori registrati.

È stato semplice mobilitare i tifosi? Chi l’ha supportata nel suo impegno?
Non è troppo difficile mobilitare tifosi e spettatori. In realtà non c’è nessuno che rifiuta la possibilità di salvare vite. Ciò che più conta è che le persone siano informate correttamente sin dall’inizio, che sappiano come si svolge una registrazione. La sola registrazione, peraltro, non garantisce che almeno una volta nella vita si possano effettivamente donare le proprie cellule staminali del sangue. I presupposti per poterlo fare sono numerosi. E anche se dovesse esserci compatibilità, il donatore è libero di scegliere se andare fino in fondo o desistere...

Cosa vuole dire a chi desidera attivarsi?
Nell’epoca in cui viviamo tutto è in rete. Viene conferita estrema attenzione alla sfera privata e tutto deve essere reso perfettamente sicuro. Eppure molte persone, nonostante siano fanatiche della sicurezza, pubblicano copiosamente dati personali su Internet: si pensi a Facebook, ai vari Clouds ecc. In questo contesto, però, le cose veramente importanti passano praticamente inosservate. Per questo dipendiamo dalle persone che dimostrano lungimiranza. Passate all’azione e contribuite a incentivare la registrazione di nuovi donatori di cellule staminali del sangue. Più persone sono registrate come donatori di cellule staminali del sangue, più si amplierà la banca dati e di conseguenza più persone malate potranno ricevere aiuto.

_______________________________________________________________


Lista di controllo


Vuoi sostenere l’impegno di SBSC «Uniti contro la leucemia»? Che tu voglia agire a titolo privato oppure con la tua associazione o la tua ditta, le possibilità di prestare un contributo sono numerose. Ti siamo riconoscenti per il sostegno!

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA