Janick aiuta i malati di leucemia con un crowdfunding

09/04/2018

Janick Hofstetter ha superato la sua forma acuta di leucemia grazie a un trapianto di cellule staminali del sangue. Ora il 19enne desidera aiutare gli altri organizzando una campagna di crowdfunding per raccogliere denaro a favore dell’ampliamento del Registro svizzero dei donatori di cellule staminali del sangue. L’obiettivo: 14 000 franchi per finanziare 100 nuove registrazioni.



Janick (19) dopo la sua vittoria sulla leucemia: «Ora desiderio dare agli altri un po’ della mia fortuna!»


Poco prima di Natale 2015 Janick Hofstetter di Rüti (ZH), all’epoca 16enne, ha ricevuto la terribile diagnosi: leucemia acuta. Dopo due chemioterapie si è capito che Janick sarebbe sopravvissuto e tornato sano soltanto sottoponendosi a un trapianto di cellule staminali del sangue, per il quale però occorreva dapprima trovare un donatore compatibile. Quasi come trovare un ago in un pagliaio.

Janick ha avuto una fortuna immensa: nell’aprile 2016 è stato trovato un donatore compatibile di cellule staminali del sangue. Visto il successo del suo trapianto, ora desidera infondere coraggio agli altri malati e dare il suo contributo affinché un maggior numero possibile di persone affette da leucemia possa essere aiutato.

Crowdfunding: 14 000 franchi in 30 giorni

Ogni registrazione di un donatore di cellule staminali del sangue costa circa 140 franchi. Ecco perché anche le donazioni in denaro aiutano ad ampliare il registro. Più persone si registrano, maggiori sono le possibilità di guarire una persona affetta da leucemia o da un’altra malattia ematica potenzialmente letale.

Con la sua azione di crowdfunding Janick desidera raccogliere 14 000 franchi per finanziare 100 nuove registrazioni. «Sono stato aiutato, ora tocca a me aiutare gli altri», così il giovane motiva il suo impegno.

Link verso l’azione di crowdfunding:

https://icfy.ch/janick-gegen-leukaemie      

 

La campagna dura da lunedì 9 aprile a martedì 8 maggio 2018

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA