Solidarietà senza frontiere

01/03/2019

La solidarietà internazionale aiuta i malati di leucemia la cui vita dipende da una donazione di cellule staminali del sangue. Questo sostegno reciproco senza frontiere è stato evidente nelle cinque azioni di registrazione per donatori di cellule staminali del sangue organizzate nel mese di febbraio.

  
Una grande solidarietà: in febbraio molte persone si sono registrate come potenziali donatori di cellule staminali del sangue


Azione per Eddy di Lengnau AG

Eddy, un sessantacinquenne di Lengnau, trascorre volentieri il suo tempo libero giocando a bowling, occupandosi del giardino o gustandosi un buon pasto accompagnato da un bicchiere di vino. La scorsa estate tutto però cambia all’improvviso quando si ammala di leucemia e deve sottoporsi a più cicli di chemioterapia. Eddy sta lottando per sconfiggere la malattia. Il 24 febbraio i suoi amici del Bowling Club «Wild Dogs» hanno organizzato un’azione di registrazione a Waldshut a favore dei malati. Sul posto era presente anche il registro tedesco DKMS Deutschland.

La collaborazione tra registri è importante, poiché ogni volta la ricerca di un donatore compatibile viene lanciata a livello internazionale. Nel 2017, ad esempio, gli espianti per i pazienti svizzeri sono giunti da 13 Paesi diversi.


Azioni per Öykü dalla Turchia

Öykü, una bambina di tre anni e mezzo, soffre di leucemia mielomonocitica giovanile, una forma rarissima di leucemia che colpisce i più piccoli. Ad oggi il trapianto di cellule staminali del sangue è l’unica terapia efficace conosciuta contro questa malattia. La storia di questa piccola bambina ha suscitato una grande ondata di solidarietà, con diverse azioni di registrazione già organizzate in tutta Europa e in particolare in Turchia. Questo spirito di umanità ha raggiunto anche la Svizzera, con tre azioni a San Gallo, Zurigo e Friburgo.

Un’azienda internazionale all’opera
Anche l’agenzia digitale internazionale Namics ha organizzato a fine febbraio azioni di registrazione per i suoi collaboratori in Germania e nella sua sede svizzera di San Gallo. All’impegno di questa azienda verrà dedicato un articolo con tutti i particolari.

Grazie alla dedizione dei promotori delle varie azioni si sono potute registrare più di 200 persone. Centinaia di persone si sono registrate online prima e dopo le azioni.

Le numerose registrazioni implicano però anche costi elevati, soprattutto per via della determinazione delle caratteristiche tissutali, che è dispendiosa. Ogni nuova registrazione costa circa 140 franchi.

Ringraziamo di cuore tutte le persone che, con un piccolo contributo, ci aiutano a coprire questi costi: www.sbsc.ch/donazione_in_denaro

 

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA