Uniti contro la leucemia alla «Giornata della buona azione»

06/09/2017

Comunicato stampa di Trasfusione CRS Svizzera

Mercoledì, 6 settembre 2017

UNITI CONTRO LA LEUCEMIA

Per le persone affette da una malattia ematica come la leucemia la donazione di cellule sta-minali del sangue rappresenta spesso l’unica possibilità di guarigione. È questo il messag-gio che i circa 130 gruppi di volontari diffonderanno in tutta la Svizzera il 16 settembre 2017 durante la «Giornata della buona azione», accompagnata per la prima volta anche da un’azione WhatsApp.


Alla «Giornata della buona azione» i volontari attirano l’attenzione sulla donazione di cellule staminali del sangue e sulla sua importanza vitale.

Istituita da Trasfusione CRS Svizzera, la Giornata nazionale della buona azione giunge alla sua quarta edizione e quest’anno si terrà il 16 settembre contemporaneamente al «World Marrow Donor Day», la giornata internazionale della donazione di cellule staminali del sangue.

Partecipazione record
Mai come in questo giorno la mobilitazione in Svizzera è stata così grande: circa 130 gruppi di oltre 450 volontari provenienti da associazioni dei samaritani, vigili del fuoco, aziende, organizzazioni di pazienti e privati saranno presenti in città e paesi per sostenere l’iniziativa «Uniti contro la leuce-mia». Per sostenerli nel loro impegno, ALDI SUISSE mette a disposizione dei gruppi in tutta la Svizzera gli spazi davanti alle filiali prescelte.


Novità: azione WhatsApp e corsa contro la leucemia
Per la prima volta la «Giornata della buona azione» si servirà anche della comunicazione mobile. Grazie a un’azione WhatsApp, Trasfusione CRS Svizzera invierà ai volontari un messaggio da inoltrare al maggior numero possibile di contatti. Un piccolo gesto per trasmettere a tantissime altre persone il messaggio: «Registrandoti come donatore di cellule staminali del sangue puoi offrire alle persone affette da leucemia la speranza di guarire».
Inoltre a Zurigo si terrà una «Corsa contro la leucemia», organizzata dall’associazione di studenti Marrow per raccogliere donazioni in denaro e ampliare il registro dei donatori.

[[Riquadro]]
Ampliare il registro dei donatori
Nel frattempo il Registro svizzero ha superato i 110’000 donatori iscritti, ma non ci si può fermare qui. Più persone sono disposte a donare, maggiore è la possibilità di poter aiutare per tempo un paziente. Al sito www.sbsc.ch/registrazione, è possibile registrarsi come donatore di cellule staminali del sangue in qualsiasi momento.

Parallelamente, per garantire l’ampliamento del registro, sono indispensabili anche mezzi finanziari. I costi medi di ogni nuovo profilo di donatore ammontano a circa CHF 140.-, poiché la determi-nazione del tipo tissutale deve essere eseguita in un laboratorio altamente specializzato.

PC 30-26015-0, IBAN CH11 0900 0000 3002 6015 0, annotazione «Giornata della buona azione» oppure www.sbsc.ch/donazionedenaro.


Luoghi in cui si terrà l’evento e iscrizione alla campagna WhatsApp
Una panoramica di tutti i gruppi e dei luoghi in cui si terrà l’evento nonché tutti i dettagli per iscriversi alla campagna Whatsapp sono consultabili al sito: www.uniti-contro-la-leucemia.ch/giornata-della-buona-azione.

Per domande dei media:
Dr. Rudolf Schwabe, direttore di Trasfusione CRS Svizzera, 

tel. 031 380 81 81.

Per domande dei media durante la «Giornata della buona azione» del 16 settembre: Nina Sonderegger, responsabile del progetto «Giornata della buona azione», tel. 079 949 62 29.


Trasfusione CRS Svizzera è un’istituzione autonoma della Croce Rossa Svizzera. Su mandato della Confe-derazione tiene il registro dei donatori di cellule staminali del sangue e garantisce insieme ai Servizi trasfu-sionali regionali l’approvvigionamento di emoprodotti agli ospedali.

 

Documenti

www.sqs.ch www.zewo.ch
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA