Le caratteristiche HLA

HLA significa Human Leukocyte Antigen (antigene leucocitario umano), spesso detto anche «caratteristiche tissutali». Si tratta di strutture sulla superficie delle cellule del corpo che permettono di distinguere ad esempio il proprio sistema immunitario da quello di un estraneo.

Per un trapianto di cellule staminali del sangue le caratteristiche tissutali del paziente devono corrispondere il più possibile con quelle del donatore. Solo in questo modo è possibile ridurre il rischio di una reazione da rigetto e della malattia del trapianto contro l’ospite (Graft versus Host Disease).

 

Malattia del trapianto contro l’ospite (Graft versus Host Disease)

La corrispondenza delle caratteristiche tissutali del donatore con quelle del paziente è decisiva per la riuscita di un trapianto di cellule staminali del sangue. Se la differenza è troppo grande, sussiste il rischio che le cellule del donatore trapiantate vengano rigettate dal corpo del ricevente. Si tratta della cosiddetta reazione di rigetto al contrario. Una simile reazione immunitaria è anche chiamata malattia del trapianto contro l’ospite (dall’inglese Graft versus Host Disease, GvHD).

 

 

Ereditarietà e compatibilità

Le caratteristiche tissutali sono trasmesse dai genitori ai figli. Siccome sono numerosissime le varianti di queste caratteristiche che possono essere trasmesse di generazione in generazione, teoricamente possono esistere bilioni di combinazioni possibili. La probabilità che due persone abbiano caratteristiche tissutali completamente identiche è molto esigua. A titolo illustrativo: una completa corrispondenza delle caratteristiche tissutali è presente ad esempio tra due gemelli omozigoti.

La probabilità che un fratello o una sorella sia un donatore compatibile è del 20 – 30 per cento. Se nessuno della famiglia può donare, occorre cercare un donatore estraneo.

La ricerca di un donatore estraneo compatibile è dispendiosa e complessa. Spesso è come cercare un ago in un pagliaio.

Per alcuni interessati è possibile procedere con un trapianto aploidentico.

Anche una donazione in denaro aiuta!
www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
UNITI CONTRO LA LEUCEMIA