Fare del bene per gratitudine

21/12/2017

Nel periodo di Natale Ast&Fischer sostiene le organizzazioni di utilità pubblica con un contributo finanziario e un biglietto di Natale dedicato al lavoro dell’organizzazione. Abbiamo intervistato Daniel Linder, membro della direzione, su questo impegno.



Da ormai tre anni, nel periodo di Natale, sostenete le organizzazioni di utilità pubblica. Perché?

Parecchie organizzazioni di utilità pubblica, piccole e grandi, fanno parte della nostra clientela. Considerare queste organizzazioni come partner significa conoscere le cause e gli obiettivi che perseguono e confrontarsi con essi. Tre anni fa è stata presentata la proposta di scegliere concretamente un progetto e di finanziarlo, invece di offrire il classico regalo da distribuire ai clienti.

Quale messaggio desiderate comunicare con questo sostegno?

Il nostro messaggio figura sulla prima pagina del biglietto: «... per gratitudine». Operiamo in un ambito che da alcuni anni deve lottare con problemi strutturali. Ciononostante abbiamo successo poiché possiamo contare su clienti fedeli e innovativi e disponiamo di team impegnati. Per questo motivo, siamo molto riconoscenti.

Quest’anno sostenete Trasfusione CRS Svizzera nel suo impegno «Uniti contro la leucemia». Cosa vi ha motivato?

L’organizzazione Trasfusione CRS Svizzera ha una lunga tradizione e un profilo chiaro. La ricerca di un donatore compatibile di cellule staminali del sangue è l’unica possibilità per i pazienti affetti da leucemia di guarire dalla malattia.

Questo sostegno è sentito anche dai vostri clienti e collaboratori?

Certo, ne sono persuaso, anche perché ogni anno riceviamo una miriade di riscontri molto positivi sul nostro impegno sociale. Nell’ambito del biglietto di Natale presentiamo l’organizzazione sostenuta e valorizziamo il suo lavoro. Questo gesto è molto apprezzato non solo dai clienti ma anche dai collaboratori.


L’impegno di Ast&Fischer ci permette di ampliare ulteriormente il Registro svizzero dei donatori di cellule staminali del sangue e di promuovere l’importante tematica. Gliene siamo quindi infinitamente grati.

Siete interessati anche voi a impegnarvi sotto questa forma? Per Natale o per l’anniversario dell’azienda, rinunciate ai regali da distribuire ai clienti e salvate una vita. Con una donazione in denaro a favore di Swiss Blood Stem Cells (SBSC) mostrate ai vostri clienti e collaboratori il vostro impegno sociale e date un esempio di solidarietà:  www.sbsc.ch/donazionedenaro 

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
IL SANGUE È VITA DONALO