Acquisizione di sangue

I 11 Servizi trasfusionali regionali sono responsabili dell’approvvigionamento di sangue e del suo trattamento, oltre che della fornitura di emopreparati agli ospedali e ai medici della regione.

Il sangue si acquisisce in due modi:

  • mediante azioni di donazione di sangue mobili in circa 1'000 località (circa il 50% delle donazioni)
  • nei 40 centri di donazione di sangue stazionari (ca. 50% delle donazioni)

La donazione di sangue è particolarmente radicata nelle regioni rurali. Per i donatori che vi vivono, il
centro trasfusionale più vicino è spesso troppo distante. I Servizi trasfusionali regionali superano il problema della distanza inviando a intervalli regolari équipe mobili nelle regioni rurali.

Le équipe mobili possono essere mantenute grazie all’aiuto di numerosi volontari delle sezioni locali delle associazioni dei samaritani. Il luogo e la data vengono comunicati pertempo nei rispettivi Comuni e possono anche essere consultati online mediante ricerca delle date. Le équipe mobili offrono un contributo essenziale all’approvvigionamento di emoprodotti. 

 

Riserva nazionale:

Alcuni emopreparati possono essere conservati solo per un breve periodo di tempo (le piastrine soltanto sette giorni, i globuli rossi da 42 a 49 giorni). Questo rende difficile il compito di avere a disposizione in ogni momento una quantità sufficiente di emopreparati dei gruppi sanguigni giusti.

Incidenti e infortuni gravi possono richiedere un fabbisogno di emopreparati improvviso ed estremamente elevato, ma anche una singola operazione può inaspettatamente necessitare dai 200 ai 300 emopreparati.
Per poter bilanciare le fluttuazioni stagionali da parte dei donatori e le fluttuazioni negli ospedali, Trasfusione CRS Svizzera ha bisogno di una certa riserva di emopreparati che le garantisca la possibilità di fornire emopreparati anche in caso di un fabbisogno improvvisamente elevato.

 

 

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
IL SANGUE È VITA DONALO