Tipi di donazione

Oltre alla classica donazione di sangue intero, esistono altri tipi di donazione di sangue.

Junge Frau liegt fröhlich auf einer Liege zum Blutspenden

Donazione di sangue intero

La donazione di sangue «classica» è quella di sangue intero, nella quale al donatore vengono prelevati circa 450 ml di sangue. Tra i vari tipi di donazione è quella maggiormente richiesta.Con la donazione di sangue intero possono essere fabbricati diversi preparati necessari a seconda della patologia.

Durata e frequenza della donazione di sangue intero

La donazione dura complessivamente circa 45 minuti, comprese tutte le fasi della donazione di sangue. Tra due donazioni dovrebbero intercorrere di regola dalle 10 alle 12 settimane). Alle donne in buono stato di salute si consiglia di non superare le tre donazioni di sangue intero all’anno e agli uomini le quattro donazioni.

Donazione di piastrine

In una donazione trombocitaria (donazione di piastrine) vengono prelevati alla donatrice o al donatore in modo mirato i trombociti (le piastrine) con un separatore di cellule in cui i trombociti vengono separati dal sangue e gli altri emocomponenti vengono reinfusi nel corpo.

Durata e frequenza della donazione trombocitaria

Per separare una quantità sufficiente di trombociti dal sangue, servono dai 60 ai 90 minuti. Complessivamente vengono prelevati circa 500 millilitri dell’emocomponente. Siccome i trombociti in un organismo sano si riformano nel giro di pochi giorni, di regola è possibile ridonarli dopo una pausa di 14 giorni. 

Eine Maschine die Blutspenden ermöglicht
Mehrere Plasmaspenden in einem Tiefkühlraum

Donazione di plasma

Come per la donazione trombocitaria, il sangue viene separato in plasma e altri emocomponenti tramite centrifuga in un apparecchio per l’aferesi. Le cellule ematiche vengono poi reinfuse nel corpo. In una donazione di plasma vengono prelevati, a seconda del peso corporeo, fino a 650 ml di plasma.

Durata e frequenza della donazione di plasma

Una donazione di plasma dura circa 40 minuti. Siccome in questo tipo di donazione il corpo perde una quantità molto esigua di cellule ematiche, in linea di massima è possibile donare di nuovo dopo una pausa di due settimane. 

Autotrasfusione

In caso di operazioni pianificate a lungo termine vi è la possibilità di donare sangue per se stessi. Il medico curante decide con il paziente se questa procedura è opportuna o meno. Siccome la sicurezza dell’emoprodotto garantita con i test moderni è però molto elevata, oggigiorno si ricorre a questo tipo di procedura soltanto in casi molti rari.

Junge Frau liegt auf einer Liege beim Blutspenden und lächelt