DATE PER LA DONAZIONE

L’approvvigionamento di sangue oggi e domani

Di regola l’approvvigionamento di sangue in Svizzera è garantito grazie a migliaia di donatori. Tuttavia le difficoltà non mancano, ad esempio durante le vacanze estive. Molti donatori sono infatti in vacanza e a ciò si aggiunge il fatto che gli emopreparati hanno una data di scadenza.

L’impiego di questo rimedio prezioso deve quindi essere pianificato con cura e in base alle esigenze. Un compito non facile, poiché il fabbisogno di un gruppo sanguigno non è identico in ogni momento e ogni regione e poiché il numero di donatori disponibili non è lo stesso su tutto il territorio nazionale. Pertanto può capitare che, in un certo periodo dell’anno, i donatori di un determinato gruppo sanguigno siano richiesti con più o meno urgenza.


I donatori di sangue giovani rappresentano il futuro

Negli ultimi anni il fabbisogno di sangue negli ospedali è diminuito, poiché questa preziosa materia prima viene utilizzata in modo sempre più cauto e consapevole. Si tratta senz’altro di un’evoluzione positiva.

Al contempo, però, gli studi mostrano che il consumo di sangue tornerà ad aumentare già tra pochi anni. Questo poiché, tra l’altro, le persone in Svizzera diventano sempre più anziane. L’invecchiamento della popolazione svolge un ruolo importante nell’approvvigionamento di sangue sotto due punti di vista: le persone diventano sempre più anziane e ricevono proporzionalmente molte più trasfusioni di sangue, mentre nello stesso tempo sempre più donatori di sangue vengono esclusi perché hanno raggiunto il limite massimo di età.

Per sostituire un donatore fedele, servono quattro nuovi donatori. Un motivo in più per continuare a informare la popolazione sull’importanza della donazione di sangue, motivando in particolare anche i giovani.

www.sqs.ch www.zewo.ch wmda
 
IL SANGUE È VITA DONALO